venerdì 23 ottobre 2009

Bilancio settimanale.

Un'altra settimana sta per volgere al termine, per proiettarci in un week and routinario e piovoso.
Questa settimana:
Ho ricevuto una notizia che mi ha letteralmente spiazzata ma.. prima o poi sarebbe successo, il lato positivo è che credo che le cattive notizie siano finite.
Ho trascorso lo scorso fine settimana a casa con l'influenza.
Ho passato una piacevolissima domenica con le mie Amiche, sono bastate un paio d'ore insieme per capire che se ci siamo allontanate l'una dall'altra nel momento più sbagliato, forse era proprio per ritrovarci adesso, nel momento migliore. Devo dire che non abbiamo avuto neanche bisogno di troppi chiarimenti, in questi casi basta guardarsi negli occhi, perdonarsi gli errori passati, e andare avanti meglio di prima.
Ho scoperto una persona molto piacevole, l'importante è sorridere.No?
Ho saltato alcune lezioni all'università, causa pigrizia.
Ho ricamato altre due lettere nelle bavette dei futuri cuginetti.
Ho imparato qualcosa in più sugli html.
Ho visto un bellissimo film "the orphan".Finale a sorpresa, ve lo consiglio!

Come al solito alti e bassi, il mio stato d'animo non è dei migliori ma sono in piedi di nuovo.Ormai ho il callo, sono un pò stanca, incazzata, delusa cronica, ma come dicono tutti andrà sempre meglio. Oggi sono andata a prendere mio fratello a scuola, frequenta la prima media nella stessa scuola che frequentavo io. Sembra non essere cambiato nulla, professori, bidelli, aule... sempre li, sempre uguali, persino sulle pareti ci sono appesi gli stessi quadri, le stesse foto e i lavori di alcuni alunni, tra i quali uno fatto dalla mia classe. Ho quasi desiderato di tornare indietro nel tempo, quanti bei ricordi in quegli anni e quanta spensieratezza, per non parlare della divertentissima gita scolastica in Toscana!!A tal proposito ho pensato bene di organizzare una rimpatriata, e credo anche di esserci riuscita. Ho contattato un pò di gente e ovviamente non saremo tutti, per questioni di studio o lavoro alcuni sono addirittura in un'altra città e altri non potranno partecipare, ma sono certa che ci divertiremo tantissimo e poi ricordare i vecchi tempi è sempre piacevole. Andremo a mangiare una pizza mercoledì sera e poi molto probabilmente faremo un dopo cena in un locale a bere qualcosa e finire le chiacchiere iniziate in pizzeria.

Ho trovato la canzone che fa al caso mio.

Ma tu non meriti più un attimo della mia vita e tutto quello che conta, se conta, sei la mia impronta sulle dita.



lunedì 19 ottobre 2009

Bloggers contro la MAFIA

Oggi tutti i bloggers italiani si uniscono nella lotta contro la mafia.
Paolo Borsellino diceva: "Parlate della mafia. Parlatene alla radio, in televisione, sui giornali. Però parlatene", e oggi internet è in assoluto il modo migliore per farsi sentire.
A Palermo qualche anno fa vennero affissi dei cartelli che dicevano : " la mafia fa schifo", ma grandi uomini hanno avuto il coraggio di lottare, di far cessare quel silenzio che stava distruggendo la mia Sicilia,la nostra Italia. Perchè mi sento di ringraziare di vero cuore coloro che hanno reso migliore il mio presente, coloro che hanno dato a tutti noi la possibilità di camminare a testa alta, il coraggio di urlare e denunciare, che verranno ricordati per sempre come degli eroi, coloro che sono stati capaci di guardare negli occhi i loro aguzzini senza abbassare lo sguardo, e le famiglie delle vittime, che hanno avuto il coraggio di perdonare.
A Giovanni Falcone, Paolo Borsellino, Piersanti Mattarella, Emanuele Basile, Gaetano Costa, Pio La Torre, Carlo Alberto Dalla Chiesa, Emanuele Setti Carraro, Rocco Chinnici, Ninni Cassarà , Tutti gli agenti delle scorte ...e i più di 5000 morti, assassinati dalla mafia.

PER NON DIMENTICARE


sabato 10 ottobre 2009

Le incomprensioni,gli errori,gli equivoci,sono parte costitutiva ed ineliminabile del processo.

Prima settimana di lezioni, conclusa ieri alle 17.00 dopo 8 ore di lezioni interrotte da una misera pausa pranzo dalle 13.00 alle 14.00, durante la quale sono riuscita a sbafarmi un panino con Ada e Valuzza, incontrata finalmente dopo mesi di promesse per un caffè,e alla fine il caffè non l'abbiamo neanche preso!
Beh direi bilancio assolutamente positivo,le materie mi piacciono molto e le lezioni le trovo interessanti, sociologia dei media a parte...glielo dite voi che io le applicazioni di facebook le conosco?
Uscire dall'edificio comunque e un pò traumatico,o almeno lo era fino a ieri per la paura di fare degli incontri indesiderati, ma mi sono bastate due chiacchiere con la persona giusta per sapere
che proprio l'università è l'ultimo posto in cui potrei mai incontrarLo.
I ritmi da studentessa devo ancora riuscire a trovarli però sto cercando di non perdere molto tempo,quando torno a casa dopo le lezioni sistemo gli appunti, li ricopio e quantomeno inizio a dare una lettura per non restare indietro alla lezione successiva,diciamo che sto adottando un metodo da liceo,sperando che funzioni.


Oggi il mio umore ballerino è stato stabilizzato da una splendida notizia che mi ha stampato un sorriso sulle labbra per tutto il pomeriggio. E' nata Carlotta, la seconda figlia di mia cugina! Domani andrò a trovarla e non vedo l'ora di prenderla in braccio, quanto adoro i bimbi piccoli e il loro odore, le loro espressioni buffe, l'ingenuità dei loro gesti e il sorriso angelico che hanno mentre dormono e li invidio un po'.

venerdì 2 ottobre 2009

E le senti le vene piene di ciò che sei e ti attacchi alla vita che hai

Venerdì sera e fuori piove ininterrottamente da due giorni,anche questo fine settimana mi sa che lo passerò a casa,ma spero di riuscire ad organizzare qualcosa per domani sera perchè sto sclerando!
Ieri ho visionato gli orari delle lezioni che inizieranno giorno 5,bella mazzata la lezione alle 8 di lunedì mattina ma pazienza.La mia nuova moleskine inizia a riempirsi e ne sono fiera, sono veramente contenta ed emozionata, non vedo l'ora di cominciare un pò per l'immensa voglia che ho di cambiare aria e conoscere gente nuova, un pò perchè non vedo l'ora di misurarmi con le mie capacità, ormai abbandonate da tempo, di studentessa.
Domani sarà il mio ultimo giorno di lavoro in studio e a dire la verità non resto indifferente, mi mancheranno molte cose, soprattutto le colazioni improvvisate con la mia collega,i mini party quando il capo non c'è e i sabato pomeriggi dedicati alla preparazione per il sabato sera: smalto, piastra, trucco erano di rito ( sempre in assenza del capo eheheh ) anche se non li abbandonerò del tutto perchè mi ha chiesto di seguirgli lo stand in fiera dal 17 al 25 ottobre,sarà solo per mezza giornata e quindi ho deciso di accettare, mi fa veramente piacere e poi si sa...qualche soldino in più fa sempre comodo!
Adesso sono a letto sotto le coperte perchè la temperatura si è un pò abbassata e quindi mi "infagotto" pensando che ho proprio voglia di riguardare "sex and the city" il film, Non vedo l'ora che Mary si trasferisca a Palermo per guardare insieme la sesta serie del telefilm, tutto in una serata organizzata alla perfezione dove non possono mancare sushi e Martini bianco!!Non vedo l'ora anche perchè non resisterò ancora molto senza sapere cosa succederà nell'ultima serie, e poi sono certa che sarà una serata divertentissima con quella scimmia!Unico problema è che se si esagera col Martini può offrirmi uno spazietto a casa sua per la notte ahahah..
Questa settimana ho speso qualche soldino, ero uscita perchè avevo bisogno,oddio avevo bisogno forse è un pò esagerato...volevo comprare una borsa nera,e sono tornata a casa con la borsa nera e mezzo guardaroba!Non ho resistito alle nuove collezioni...sono fatta così,mi sono innamorata in particolare del mio nuovo giubottino di pelle marrone che non vedo l'ora di indossare!L'unica cosa che non ho ancora comprato è la sciarpa viola, ma mi sa che comprerò la lana per farla ricamare a nonna,così spendo meno ed è sicuramente un pezzo unico..e quasi quasi ne faccio fare anche una sul beige!!
[e adesso dilemma...film o dormo?]